A Treviso con l’orgoglio alpino

A Treviso con l’orgoglio alpino
Altro 13 Maggio 2017 ore 20:25

Sono già arrivati i primi biellesi che parteciperanno all’Adunata nazionale di Treviso, in programma oggi e domani. Tra i primi a giungere in Veneto, per partecipare a tutti gli impegni istituzionali in programma, prima di sfilare insieme alle penne nere della sezione Ana di Biella, il presidente Marco Fulcheri che in questi primi giorni ha già fatto visita a diversi gruppi arrivati a Treviso per l’importante appuntamento sezionale. In totale saranno un migliaio gli amici e i simpatizzanti che dal Biellese raggiungeranno Treviso, molti nella giornata di oggi. La sfilata è prevista per domani mattina (inizio per Biella verso le 12-12.30): “Tücc’Ün” (in testa e in coda), “Migliaia i Caduti senza nome ma nel cuore nessuna croce manca”, “Gli alpini all’Italia non hanno mai detto no!”. Partecipano e sfilano la Fanfara alpina Penna Nera, la Fanfara alpina Valle Elvo e la Fanfara alpina di Pralungo. Insieme con gli alpini sfileranno alcuni sindaci biellesi (alpini e non) o rappresentanti delle amministrazioni di molti paesi del comprensorio. Non mancherà neppure quest’anno Silvio Biasetti, l’alpino più anziano d’Italia a sfilare ad una adunata nazionale. Come ormai accade da qualche anno Biasetti percorrerà con le penne nere della sezione di Biella il tratto sotto la tribuna d’onore, per prendersi il meritato applauso vista la sua dedizione al corpo degli alpini nonostante i 104 anni da poco compiuti. Intanto il DocBi è presente a Treviso con la mostra “Grigioverde dal telaio alla trincea”, allestita la scorsa estate alla “Fabbrica della ruota”, Per questa importante occasione è in trasferta a Treviso in occasione della 90ª Adunata Nazionale degli Alpini. La mostra è visitabile fino a domenica all'Ex Pattinodromo (Viale Fratelli Cairoli).E.P.

Sono già arrivati i primi biellesi che parteciperanno all’Adunata nazionale di Treviso, in programma oggi e domani. Tra i primi a giungere in Veneto, per partecipare a tutti gli impegni istituzionali in programma, prima di sfilare insieme alle penne nere della sezione Ana di Biella, il presidente Marco Fulcheri che in questi primi giorni ha già fatto visita a diversi gruppi arrivati a Treviso per l’importante appuntamento sezionale. In totale saranno un migliaio gli amici e i simpatizzanti che dal Biellese raggiungeranno Treviso, molti nella giornata di oggi. La sfilata è prevista per domani mattina (inizio per Biella verso le 12-12.30): “Tücc’Ün” (in testa e in coda), “Migliaia i Caduti senza nome ma nel cuore nessuna croce manca”, “Gli alpini all’Italia non hanno mai detto no!”. Partecipano e sfilano la Fanfara alpina Penna Nera, la Fanfara alpina Valle Elvo e la Fanfara alpina di Pralungo. Insieme con gli alpini sfileranno alcuni sindaci biellesi (alpini e non) o rappresentanti delle amministrazioni di molti paesi del comprensorio. Non mancherà neppure quest’anno Silvio Biasetti, l’alpino più anziano d’Italia a sfilare ad una adunata nazionale. Come ormai accade da qualche anno Biasetti percorrerà con le penne nere della sezione di Biella il tratto sotto la tribuna d’onore, per prendersi il meritato applauso vista la sua dedizione al corpo degli alpini nonostante i 104 anni da poco compiuti. Intanto il DocBi è presente a Treviso con la mostra “Grigioverde dal telaio alla trincea”, allestita la scorsa estate alla “Fabbrica della ruota”, Per questa importante occasione è in trasferta a Treviso in occasione della 90ª Adunata Nazionale degli Alpini. La mostra è visitabile fino a domenica all'Ex Pattinodromo (Viale Fratelli Cairoli).E.P.