Altro

A Ponzone è ora della Festalunga

A Ponzone è ora della Festalunga
Altro Grande Biella, 04 Settembre 2015 ore 18:38

TRIVERO - Due giorni di eventi, divertimento, sport, misica, cibo e allegria. Saranno  questi, e molti altri, gli ingredienti della grande Festalunga che, in un attesissimo revival, tornerà a scaldare l’atmosfera di Ponzone, dopo anni e anni  nei quali lo storico evento era ormai stato abbandonato. A ridare ossigeno a questo tradizionale appuntamento è stato, nei mesi scorsi, l’attivissimo Grap, il comitato dei commercianti ponzonesi, il quale ha messo in piedi una macchina fatta di tantissimi elementi. 

Si inizia domani, sabato, alle 15 con i primi appuntamenti sportivi: prima il torneo di beach volley nei pressi del palazzetto dello sport, con la presenza di oltre una decina di squadre, mentre la Stella Alpina Valsessera al campo sportivo sarà protagonista di un Open day, con partite e giochi con il pallone per bimbi nati dal 2005 al 2010. Si continua poi con la prima corsa della Festalunga, aperta a tutti (iscrizioni dalle 17 e partenza alle 18; percorso di 7 chilometri con maglietta per i primi 100 iscritti). Dalle 20 la strada provinciale chiuderà al traffico sino a mezzanotte per la Notte Rosa, tra musica e street food, aperitivi nei bar della zona, cena nel ristorante della pro loco presso il mercato coperto. Ogni locale  intratterrà gli ospiti con un diverso protagonista musicale: Papa for populous al Cafè27, 4dance al Nuovo bar Giletti, Thurglife al Giuly barr, Nats al nero cafè, mentre al Lion’s Pub terrà banco la festa della birra. Domenica, strada chiusa dalle 9 alle 19. In programma, esposizione di vetture da rally, dimostrazioni di tiro con l’arco, tornei, ma anche mostre di manga, esposizione di funghi e di foto storiche a cura del DocBi. Alle 19.30, il Fondo edo Tempia proporrà la passeggiata “Un fiocco rosa per la vita”. Durante il pomeriggio sono in programma anche spettacoli, con la Carovana e scuole di danza, Yamabushi e la musica di Damiano Rodighiero. Presenti anche i giocatori dell’Angelico, mentre Free Bike Trivero organizzerà “Scopri Trivero in bici”. Cena, infine, con la Pro loco e, alle 22, Color party finale.

TRIVERO - Due giorni di eventi, divertimento, sport, misica, cibo e allegria. Saranno  questi, e molti altri, gli ingredienti della grande Festalunga che, in un attesissimo revival, tornerà a scaldare l’atmosfera di Ponzone, dopo anni e anni  nei quali lo storico evento era ormai stato abbandonato. A ridare ossigeno a questo tradizionale appuntamento è stato, nei mesi scorsi, l’attivissimo Grap, il comitato dei commercianti ponzonesi, il quale ha messo in piedi una macchina fatta di tantissimi elementi. 

Si inizia domani, sabato, alle 15 con i primi appuntamenti sportivi: prima il torneo di beach volley nei pressi del palazzetto dello sport, con la presenza di oltre una decina di squadre, mentre la Stella Alpina Valsessera al campo sportivo sarà protagonista di un Open day, con partite e giochi con il pallone per bimbi nati dal 2005 al 2010. Si continua poi con la prima corsa della Festalunga, aperta a tutti (iscrizioni dalle 17 e partenza alle 18; percorso di 7 chilometri con maglietta per i primi 100 iscritti). Dalle 20 la strada provinciale chiuderà al traffico sino a mezzanotte per la Notte Rosa, tra musica e street food, aperitivi nei bar della zona, cena nel ristorante della pro loco presso il mercato coperto. Ogni locale  intratterrà gli ospiti con un diverso protagonista musicale: Papa for populous al Cafè27, 4dance al Nuovo bar Giletti, Thurglife al Giuly barr, Nats al nero cafè, mentre al Lion’s Pub terrà banco la festa della birra. Domenica, strada chiusa dalle 9 alle 19. In programma, esposizione di vetture da rally, dimostrazioni di tiro con l’arco, tornei, ma anche mostre di manga, esposizione di funghi e di foto storiche a cura del DocBi. Alle 19.30, il Fondo edo Tempia proporrà la passeggiata “Un fiocco rosa per la vita”. Durante il pomeriggio sono in programma anche spettacoli, con la Carovana e scuole di danza, Yamabushi e la musica di Damiano Rodighiero. Presenti anche i giocatori dell’Angelico, mentre Free Bike Trivero organizzerà “Scopri Trivero in bici”. Cena, infine, con la Pro loco e, alle 22, Color party finale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter