A Ferragosto ingresso ridotto alla “La Passione di Cristo”

A Ferragosto ingresso ridotto alla “La Passione di Cristo”
Altro 13 Agosto 2015 ore 10:00

BIELLA  – Chi trascorre il finesettimana di Ferragosto in città potrà approfittare di un’interessante iniziativa. Il Museo del Territorio Biellese infatti rimarrà aperto per tutto il finesettimana e si potrà visitare la collezione permanente e le esposizioni temporanee, in particolare “Bernini, Bassano, Mengs e la Passione di Cristo”, a prezzo ridotto. 
Nei giorni di venerdì 14, sabato 15 e domenica 16, sarà possibile visitare la mostra al costo di 8 euro. L’esposizione, in corso fino al 27 settembre, è composta da circa quaranta capolavori, dal ‘500 al ‘700, che narrano di come i grandi artisti di quei secoli abbiano interpretato il momento più drammatico della vita di Gesù, quello della sua morte in croce. Venerdì 14 e domenica 16, alle 17, è in programma anche una visita guidata, inclusa nel prezzo del biglietto. In tutti e tre i giorni, il Museo sarà aperto dalle 10 alle 19 con orario continuato.
Con lo stesso biglietto d’ingresso, sarà possibile visitare la collezione permanente del Museo del Territorio Biellese (compresa la Sala Egizia, con il sarcofago e la mummia della sacerdotessa Taaset) e le altre due mostre temporanee in corso: “Altre terre, altri mari” sulla figura dello scienziato e fotografo Massimo Sella, “Luci in alta montagna”, con le opere di Bozzalla, Maggi, Delleani, Allason e con il capolavoro “Primavera in alta montagna” di Emilio Longoni prestato dalle Gallerie d’Italia di Milano.
Un’altra giornata speciale è quella di martedì 25 agosto. Nel giorno in cui la Passione di Sordevolo andrà in scena con la sua rappresentazione breve da 45 minuti, il Museo del Territorio aprirà i battenti alle 20,30 per una visita guidata alla mostra con i capolavori dell’arte arrivati in prestito da Palazzo Chigi di Ariccia, dalla Fondazione Marignoli di Spoleto e dalla Fondazione Amata. A seguire, alle 21,30, tutti all’anfiteatro Giovanni Paolo II di Sordevolo per la versione breve della Passione. Il prezzo è di 5 euro. Per informazioni tel. 015 2529345. 
v.s

BIELLA  – Chi trascorre il finesettimana di Ferragosto in città potrà approfittare di un’interessante iniziativa. Il Museo del Territorio Biellese infatti rimarrà aperto per tutto il finesettimana e si potrà visitare la collezione permanente e le esposizioni temporanee, in particolare “Bernini, Bassano, Mengs e la Passione di Cristo”, a prezzo ridotto. 
Nei giorni di venerdì 14, sabato 15 e domenica 16, sarà possibile visitare la mostra al costo di 8 euro. L’esposizione, in corso fino al 27 settembre, è composta da circa quaranta capolavori, dal ‘500 al ‘700, che narrano di come i grandi artisti di quei secoli abbiano interpretato il momento più drammatico della vita di Gesù, quello della sua morte in croce. Venerdì 14 e domenica 16, alle 17, è in programma anche una visita guidata, inclusa nel prezzo del biglietto. In tutti e tre i giorni, il Museo sarà aperto dalle 10 alle 19 con orario continuato.
Con lo stesso biglietto d’ingresso, sarà possibile visitare la collezione permanente del Museo del Territorio Biellese (compresa la Sala Egizia, con il sarcofago e la mummia della sacerdotessa Taaset) e le altre due mostre temporanee in corso: “Altre terre, altri mari” sulla figura dello scienziato e fotografo Massimo Sella, “Luci in alta montagna”, con le opere di Bozzalla, Maggi, Delleani, Allason e con il capolavoro “Primavera in alta montagna” di Emilio Longoni prestato dalle Gallerie d’Italia di Milano.
Un’altra giornata speciale è quella di martedì 25 agosto. Nel giorno in cui la Passione di Sordevolo andrà in scena con la sua rappresentazione breve da 45 minuti, il Museo del Territorio aprirà i battenti alle 20,30 per una visita guidata alla mostra con i capolavori dell’arte arrivati in prestito da Palazzo Chigi di Ariccia, dalla Fondazione Marignoli di Spoleto e dalla Fondazione Amata. A seguire, alle 21,30, tutti all’anfiteatro Giovanni Paolo II di Sordevolo per la versione breve della Passione. Il prezzo è di 5 euro. Per informazioni tel. 015 2529345. 
v.s

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli