A Cossato la Fiera di San Rocco

A Cossato la Fiera di San Rocco
Altro 13 Agosto 2016 ore 13:42

COSSATO - E’ in programma martedi? della prossima settimana - 16 agosto - l’annuale “Fiera di San Rocco’’, che si terra? nelle consuete vie e piazze, nelle quali, si svolge, da inizio luglio, il ‘’mercato spostato’’, includendo, pero?, anche la centrale via Mazzini.
La fiera durera? come al solito fino alle 14. La proposta, fatta dal Comune, di prorogarla fino a sera, infatti, nei mesi scorsi, non era stata vista positivamente dagli operatori interessati. Il 71per cento degli intervistati aveva risposto no (contro il restante 29 per cento che si era detto favorevole), in quanto, per tradizione, si e? sempre fatto cosi?. Le bancarelle presenti saranno comunque circa 150, un numero assai elevato, e proporranno una vasta gamma di articoli.
Al riguardo, l’assessore Sonia Borin, ha confermato anche l’intenzione di istituire una nuova fiera, da tenersi a meta? ottobre. Verra? organizzata dalla Pro Loco Cossatese,presieduta da Luigi Spigolon, che vuole promuovere la “Fiera del sucot’’ (dal cui nome, in dialetto, sarebbe derivato, nei secoli, il nome di Cossato) con le bancarelle in centro citta?, compresa la via Mazzini, in attivita? fino a sera, con una serie di varie manifestazioni collaterali, coinvolgendo, come al solito, anche l’associazione dei commercianti e degli artigiani Cossatoshop, i donatori di sangue ‘’Fidas’’ e gli “Amici dei risotti’’.
Franco Graziola

COSSATO - E’ in programma martedi? della prossima settimana - 16 agosto - l’annuale “Fiera di San Rocco’’, che si terra? nelle consuete vie e piazze, nelle quali, si svolge, da inizio luglio, il ‘’mercato spostato’’, includendo, pero?, anche la centrale via Mazzini.
La fiera durera? come al solito fino alle 14. La proposta, fatta dal Comune, di prorogarla fino a sera, infatti, nei mesi scorsi, non era stata vista positivamente dagli operatori interessati. Il 71per cento degli intervistati aveva risposto no (contro il restante 29 per cento che si era detto favorevole), in quanto, per tradizione, si e? sempre fatto cosi?. Le bancarelle presenti saranno comunque circa 150, un numero assai elevato, e proporranno una vasta gamma di articoli.
Al riguardo, l’assessore Sonia Borin, ha confermato anche l’intenzione di istituire una nuova fiera, da tenersi a meta? ottobre. Verra? organizzata dalla Pro Loco Cossatese,presieduta da Luigi Spigolon, che vuole promuovere la “Fiera del sucot’’ (dal cui nome, in dialetto, sarebbe derivato, nei secoli, il nome di Cossato) con le bancarelle in centro citta?, compresa la via Mazzini, in attivita? fino a sera, con una serie di varie manifestazioni collaterali, coinvolgendo, come al solito, anche l’associazione dei commercianti e degli artigiani Cossatoshop, i donatori di sangue ‘’Fidas’’ e gli “Amici dei risotti’’.
Franco Graziola