A Cavaglià una bibliotechina “libera”

A Cavaglià una bibliotechina “libera”
Altro 15 Luglio 2016 ore 14:05

Giovedì 21 luglio alle 15.30 verrà inaugurata a Cavaglià, nel giardino di Villa Salino, la prima little free library - bibliotechina libera -  del paese. Si tratta di una casetta in legno artigianale contenente libri, che potranno essere presi da chiunque - sebbene i principali fruitori dovrebbero essere proprio gli abitanti della zona - , per poi venire riportati o sostituiti con altri. Il motto della little free library è “prendi un libro, lascia un libro”, e si basa sul principio del libero scambio proponendosi di incentivare la lettura e, allo stesso tempo, di promuovere tra le persone il senso di comunità.

 

Giovedì 21 luglio alle 15.30 verrà inaugurata a Cavaglià, nel giardino di Villa Salino, la prima little free library - bibliotechina libera -  del paese. Si tratta di una casetta in legno artigianale contenente libri, che potranno essere presi da chiunque - sebbene i principali fruitori dovrebbero essere proprio gli abitanti della zona - , per poi venire riportati o sostituiti con altri. Il motto della little free library è “prendi un libro, lascia un libro”, e si basa sul principio del libero scambio proponendosi di incentivare la lettura e, allo stesso tempo, di promuovere tra le persone il senso di comunità.