A Bose il concerto "donato" da Lucio Dalla

A Bose il concerto "donato" da Lucio Dalla
Altro 21 Aprile 2012 ore 13:45

La XIII stagione dei Concerti Vesperali della Comunità Monastica di Bose, a Magnano, si apre con un evento straordinario: "Francesco. Canto di una creatura". Si tratta del concerto che Lucio Dalla (nella foto) aveva, poco prima di morire, donato all’amico e coscritto Enzo Bianchi, priore di Bose, alla Comunità e ai suoi amici e ospiti, ed era stata già fissata la data per l’esecuzione, domenica 22 aprile 2012, alle ore 17.

La XIII stagione dei Concerti Vesperali della Comunità Monastica di Bose, a Magnano, si apre con un evento straordinario: "Francesco. Canto di una creatura". Si tratta del concerto che Lucio Dalla (nella foto) aveva, poco prima di morire, donato all’amico e coscritto Enzo Bianchi, priore di Bose, alla Comunità e ai suoi amici e ospiti, ed era stata già fissata la data per l’esecuzione, domenica 22 aprile 2012, alle ore 17. Marco Alemanno e lo staff di Lucio hanno voluto confermare, in sua memoria, questo appuntamento, nato dall’affetto e dalla generosità di Dalla. Saranno proposti testi di Lucio Dalla e di Alda Merini con la recitazione di Marco Alemanno, definito da Enzo Bianchi «...l’amico sempre accanto, che con la sua “arte” permetteva a Lucio di sperare contro ogni solitudine», con l’accompagnamento del Nu-Ork String Quartet, dell’Associazione Corale Intonando, con al pianoforte e alla direzione d’orchestra il maestro Beppe D’Onghia, che con Dalla ha curato gli arrangiamenti musicali dell’evento. Lo spettacolo è tratto dall’omonimo libro di Alda Merini sulla figura di San Francesco, ed è stato presentato nello scenario della Basilica Superiore di Assisi nel 2009.