A Biella nel 2015 quasi raddoppiate le multe della Polizia municipale

A Biella nel 2015 quasi raddoppiate le multe della Polizia municipale
Altro 24 Settembre 2015 ore 02:38

BIELLA - Quasi raddoppiate le multe comminate agli automobilisti a Biella nel 2015. Secondo quanto comunica il Comune il dato aggiornato al 31 agosto parla di un + 6% (la percentuale riguarda il confronto con lo stesso periodo del 2014). I numeri, scorporati, mostrano che all'interno della somma sono salite notevolmente le contravvenzioni della Polizia municipale, cresciute del 91%. Nel dettaglio, nei primi otto mesi del 2014 le multe erano state 11.397 in totale mentre nel 2015 sono diventate 12.145. Sono calate quelle per violazione della zona a traffico limitato, rilevate dalle telecamere, da 3.140 a 2.567 e lo stesso è accaduto per le zone blu: da 5.558 a 4.432. Gli agenti della polizia municipale invece hanno “staccato” 5.146 verbali contro i 2.699 del 2014. «Il dato - spiega l'assessore Stefano La Malfa - evidenzia come le direttive date dal comandante Massimo Migliorini si siano tradotte in realtà con grande efficienza. Abbiamo un maggior impegno degli agenti sulle nostre strade, a tutela dell'ordinato svolgimento del traffico e dell'incolumità dei cittadini. Ringrazio il comandante e gli agenti per l'ottimo lavoro che stanno svolgendo con un rinnovato entusiasmo, che merita tutta la mia personale considerazione». Sulle altre voci in calo, La Malfa non è sorpreso: «Ci aspettavamo una discesa fisiologica delle sanzioni in area Ztl, segno che i cittadini si sono sempre più abituati a rispettare le aree a traffico limitato. Era anche prevedibile una contrazione delle multe nei parcheggi a pagamento, dato in particolare lo spostamento dell'ospedale a Ponderano».

v.s.

BIELLA - Quasi raddoppiate le multe comminate agli automobilisti a Biella nel 2015. Secondo quanto comunica il Comune il dato aggiornato al 31 agosto parla di un + 6% (la percentuale riguarda il confronto con lo stesso periodo del 2014). I numeri, scorporati, mostrano che all'interno della somma sono salite notevolmente le contravvenzioni della Polizia municipale, cresciute del 91%. Nel dettaglio, nei primi otto mesi del 2014 le multe erano state 11.397 in totale mentre nel 2015 sono diventate 12.145. Sono calate quelle per violazione della zona a traffico limitato, rilevate dalle telecamere, da 3.140 a 2.567 e lo stesso è accaduto per le zone blu: da 5.558 a 4.432. Gli agenti della polizia municipale invece hanno “staccato” 5.146 verbali contro i 2.699 del 2014. «Il dato - spiega l'assessore Stefano La Malfa - evidenzia come le direttive date dal comandante Massimo Migliorini si siano tradotte in realtà con grande efficienza. Abbiamo un maggior impegno degli agenti sulle nostre strade, a tutela dell'ordinato svolgimento del traffico e dell'incolumità dei cittadini. Ringrazio il comandante e gli agenti per l'ottimo lavoro che stanno svolgendo con un rinnovato entusiasmo, che merita tutta la mia personale considerazione». Sulle altre voci in calo, La Malfa non è sorpreso: «Ci aspettavamo una discesa fisiologica delle sanzioni in area Ztl, segno che i cittadini si sono sempre più abituati a rispettare le aree a traffico limitato. Era anche prevedibile una contrazione delle multe nei parcheggi a pagamento, dato in particolare lo spostamento dell'ospedale a Ponderano».

v.s.