Successo inaspettato

Lotteria Bonus Vacanze: dal mondo più partecipanti degli stessi abitanti di Borgosesia

In Valsesia si sono fatti da sè un contributo alternativo a quello del Governo e pure la relativa lotteria.

Lotteria Bonus Vacanze: dal mondo più partecipanti degli stessi abitanti di Borgosesia
13 Luglio 2020 ore 09:30

Si terrà oggi, lunedì 13 luglio 2020, al rifugio Capanna Margherita, l’estrazione della lotteria che consentirà a 100 vincitori di accaparrarsi un bonus vacanze da 500 euro da spendere in Valsesia. Un’iniziativa che ha avuto un successo pazzesco, tanto che da tutto il mondo hanno voluto tentare la fortuna in ben 15mila, insomma più degli abitanti della stessa Borgosesia, il Comune della provincia di Vercelli che, insieme ad alcuni altri, ha promosso l’iniziativa insieme a enti e privati del territorio.

Lotteria Bonus Vacanze: un successo

Da NotiziaOggi.it

Per partecipare all’estrazione bastava iscriversi online sul portale apposito e rispondere a tre semplici domande. Dalla Sicilia sono pervenute circa 250 partecipazioni, dal Trentino oltre 100 partecipanti, passando per la Puglia, la Toscana, la Campania che superano di parecchio i 300. Tanti anche dall’Emilia Romagna, dal Veneto, dal Lazio e dalla Liguria, che si attestano intorno ai 500 iscritti. Intorno al centinaio coloro che hanno partecipato dall’Abruzzo, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Umbria. Superano il centinaio coloro che hanno tentato la fortuna dalla Francia e da altri Paesi d’Europa, tra cui la Svezia e l’Inghilterra. E c’è anche chi si è iscritto da New York.

Più partecipanti degli abitanti di Borgosesia

Oggi, come accennato, si sarà chi sono i 100 fortunati che verranno sorteggiati nell’estrazione più alta d’Europa, ai 4554 metri della Capanna Regina Margherita, sul Monte Rosa. L’idea è nata da un’idea dal deputatoe sindaco di Borgosesia Paolo Tiramani e condivisa entusiasticamente dal Presidente della Provincia di Vercelli, Eraldo Botta, e dai sindaci valsesiani. L’iniziativa è pure patrocinata da Vittorio Sgarbi.

Il bonus vacanze non è stato strutturato come un credito d’imposta, come quello governativo: “Per i vincitori, soldi veri”, ha precisato Tiramani, lanciando un ideale guanto di sfida al premier Giuseppe Conte.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno