Glocal news
destino atroce

Tragica fatalità: investe con l'auto il suocero e lo uccide

E' successo a Segrate, nel Milanese. Inutili i soccorsi per la vittima, un pensionato 75enne che usciva dall'orto che coltiva.

Tragica fatalità: investe con l'auto il suocero e lo uccide
Glocal news 31 Agosto 2021 ore 07:23

Un incidente mortale assurdo, caratterizzato da una fatalità assurda. Luciano Mirra, 75enne pensionato di Segrate, è morto investito dall'auto guidata dal genero, che passava casualmente in macchina mentre l'uomo usciva in bicicletta dall'orto che coltiva. Una tragica fatalità che ha gettato nella disperazione una famiglia.

Investe e uccide il suocero

Come racconta Prima La Martesana, i fatti sono avvenuti a Segrate, nel Milanese. Mirra, lo scorso giovedì usciva da uno degli orti di via Rivoltana, dove coltiva un pezzetto di terra. Nel momento in cui si è immesso sulla strada in sella alla sua bicicletta, il destino ha voluto che transitasse in auto il genero. Inevitabile l'impatto tra il velocipede del pensionato e la vettura dell'uomo. Mirra è caduto violentemente a terra dopo l'impatto.

"Me lo sono visto davanti, non ho potuto evitarlo", ha raccontato l'uomo agli agenti della Polizia Locale che sono intervenuti per i rilievi insieme ai soccorritori dell'ambulanza, che non hanno però potuto fare nulla per salvare la vita del pensionato 75enne, deceduto sul colpo.

LEGGI ANCHE: Vigile interviene su un incidente e scopre che il morto è suo figlio

Una famiglia distrutta

Sul luogo del sinistro sono arrivate pochi minuti più tardi la moglie della vittima e la figlia, compagna del guidatore dell'auto. Immaginabile la disperazione delle due donne. Ora la famiglia, oltre alla disperazione per la perdita di un proprio caro in un imprevisto incidente, dovrà affrontare anche un'altra dura prova, soprattutto dal punto di vista psicologico: come da prassi, infatti, il conducente dell'automobile è stato indagato per omicidio stradale.