Glocal news
la protesta parte dal piemonte

Gli Amministratori locali No Green Pass denunciano il Governo: "I decreti sono legittimi?"

"Ci eravamo promessi di essere l’ultimo baluardo delle libertà costituzionalmente sancite".

Gli Amministratori locali No Green Pass denunciano il Governo: "I decreti sono legittimi?"
Glocal news 16 Gennaio 2022 ore 11:25

Il Green pass, soprattutto nella sua versione Super, non piace a tutti. Ma non sono solo i No vax a opporsi, capita anche che siano alcuni esponenti delle istituzioni e amministratori locali a dire "no". E a passare anche ai fatti.

Sabato 15 gennaio 2022, il Coordinamento Nazionale Amministratori Locali No Green Pass ha depositato presso la Stazione dei Carabinieri  di Chieri (vicino a Torino), "un atto al vaglio della magistratura affinché si proceda nella verifica della legittimità dei provvedimenti emanati dal Governo" nei decreti legge che si sono susseguiti a partire da aprile 2021 sino agli ultimi emessi nelle festività natalizie.

Gli amministratori locali No pass denunciano il Governo

La denuncia  è stata depositata dall’intero Ufficio di Presidenza composto dal Presidente Lauria Giuseppe e dai due Vicepresidenti Furgiuele Luigi e Borrini Antonio.

"Ci eravamo promessi, come Coordinamento Nazionale, di essere l’ultimo baluardo delle libertà costituzionalmente sancite e per questo motivo abbiamo deciso di procedere attraverso gli strumenti democratici a nostra disposizione".

I proponenti, poi, invitano anche altri amministratori locali a sposare la loro causa:

"Questa iniziativa verrà allargata non solo a tutti gli amministratori sul territorio nazionale che vorranno aderire, ma tutti i cittadini che lo riterranno opportuno. Come cittadini italiani e soprattutto come amministratori locali, siamo certi che la magistratura farà il suo corso"

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter