Glocal news
Cosa dicono gli esperti

E' il momento d'oro per accendere un mutuo, i tassi potrebbero presto rialzarsi

Pur essendo in lieve risalita, sono ancora ottimi e notevolmente più bassi rispetto anche solo a due anni fa.

Glocal news 27 Novembre 2021 ore 09:22

Se state meditando l'acquisto di una casa siete fortunati: questo è infatti (ancora) un periodo aureo per accendere un mutuo: i tassi, pur essendo in lieve risalita, sono ancora ottimi e notevolmente più bassi rispetto anche solo a due anni fa.

E' il momento giusto per comprare casa

L'Osservatorio MutuiOnline spiega che la media dei tassi per i mutui a 20-30 anni si attesta all'1,15, che dobbiamo confrontare con 1,53 del 2019, quindi significativamente più vantaggiosi. I tassi variabili invece sono complessivamente stabili da inizio anno e si attestano al 0,76%.

Ciò che gli esperti del settore consigliano, quindi, è tenere presente che questo è ancora un momento estremamente conveniente per richiedere un mutuo, nonostante i tassi siano già in lieve rialzo. Aumenti ancora molto contenuti, ma che ci ricordano che il momento d'oro non durerà per sempre.

Durerà ancora per poco

Come accennato, infatti, l'inversione di tendenza potrebbe essere dietro l'angolo, secondo gli esperti del settore. Le condizioni attuali potrebbero presto non esistere più. Lo scenario al rialzo sarebbe quindi inevitabile, resta solo da capire se si tratta di pochi mesi o forse un anno. Inoltre, il recente incremento dello spread BTP-Bund potrebbe determinare un aumento dei tassi.

Nelle ultime settimane si è osservato un incremento dello spread BTP-Bund che ha superato i 130 punti base a inizio novembre e attualmente viaggia intorno ai 120 punti base contro una media di poco superiore ai 100 punti base durante il periodo estivo.

Fortunatamente il funding delle banche è caratterizzato da cicli piuttosto lunghi e quindi non ha risentito in alcun modo di questo aumento che potrà portare ad una crescita dei tassi applicati ai mutui, solo se il livello dello spread btp-bund dovesse stabilizzarsi per un periodo medio lungo, di almeno un trimestre, su livelli pari o superiori a quelli attuali.

Insomma, l'occasione è da cogliere adesso.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter